Fluvione Film Festival

L’associazione Area 54 insieme all’Ecomuseo è promotrice del Fluvione Film Festival- Appennino DOC che prende l’eredità del Fluvione Corto Festival, rassegna e concorso di cortometraggi e documentari che hanno come obiettivo prevalente la valorizzazione del territorio delle Marche del Sud e delle sue aree interne. La sezione dedicata ai territori locali ed in particolare alla montagna si chiama appunto Appennino DOC ma esistono altre 4 sezioni nazionali ed internazionali aperte a registi provenienti da ogni parte del mondo. Il Fluvione Corto Festival è nato nel 2010 su iniziativa del direttore artistico di Omaggio al Paesaggio Guido Ianni e di Letizia Bellabarba, per nove anni volto e presentatrice della rassegna di cinema breve ed itinerante in quanto, pur essendo il centro e spesso la sede delle serate finali individuato ovviamente a Roccafluvione, le serate si sono svolte e si svolgono in diversi comuni dell’entroterra e soprattutto della zona del Ceresa (Acquasanta Terme, Montegallo oltre al vicino comune di Venarotta, partner affezionato del festival di cinema). Il concorso Fluvione Film Festival si terrà volutamente a maggio quindi in un periodo concomitante a Omaggio al paesaggio.

Negli anni passati il festival ha visto la partecipazione di registi di calibro nazionale come Giuseppe Piccioni e Massimiliano Cappelli, autori riconosciuti del cinema d’animazione come Simone Massi, premiato con diversi David di Donatello, attori come Fabio Troiano e Lucianna De Falco.

Il direttore artistico del Fluvione Film Festival è il regista di teatro e cinema nonchè attore ed autore Francesco Eleuteri che lavora a Roma ma risiede nel vicino comune montano di Montegallo.