La piccola comunità di Perseraca, incantevole e caratteristica località del comprensorio del Ceresa, nel comune di Roccafluvione, si arricchisce di un’area di incontro e sosta con la posa di un tavolo e della biblioteca itinerante. L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra gli abitanti del borgo e l’ecomuseo del Monte Ceresa e fa parte del progetto Gli Spazi Ritrovati con cui l’ecomuseo insieme alle comunità locali realizza piccole aree di sosta e aggregazione permanenti a disposizione degli abitanti e degli escursionisti.

<<Luca e Walter a lavoro a #perseraca, frazione di Roccafluvione. Anche qui grazie alla cooperazione degli abitanti, riscopriamo un luogo comune, un punto di ristoro e condivisione. Installiamo tavolo e biblioteca itinerante, come già fatto in altri luoghi del Monte Ceresa, per riscoprire il godere antico di “guadagnare tempo” perdendone un po’ all’ombra di un albero.>>

Gli Spazi Ritrovati del monte Ceresa sono spazi aperti, luoghi pubblici che ogni piccola frazione del comprensorio possiede.

Gli Spazi Ritrovati sono luoghi di proprietà̀ comunale dove spesso si trovano fonti, lavatoi rurali, edicole, luoghi di riferimento per gli abitanti e i visitatori, dove ci si rincontra e si rinnova lo spirito di comunità.